• Bertalanffy L., Teoria generale dei sistemi, Saggi Mondadori , rist.2004
  • Bandura A., Social Learning Theory, Prentice Hall, Englewood Cliffs, NJ., 1977
  • Bandura A., Social Foundations of Thought and Action, Prentice Hall, Englewood Cliffs, NJ., 1986
  • Bandura A., Autoefficacia: teoria e applicazioni. Tr. it. Erikson, Trento, 2000
  • Bateson G., Verso un’ecologia della mente, Adelphi, 1977
  • Bateson G., Mente e Natura, Adelphi, 2008
  • Bion W., Esperienze nei gruppi, Armando Editore, 2013
  • Bose , Einstein A. , Schrödinger E, La statistica quantistica e le onde di materia, ed Bibliopolis 2011
  • Bronfenbrenner U., Ecologia dello sviluppo umano, Il Mulino, 1986
  • Bruner J., La mente a più dimensioni, Laterza, 1986
  • Bruner J., La cultura dell’educazione, Milano, Feltrinelli, 1997
  • Capra F., Il Tao della Fisica, Adelphi, 1989
  • Einstein, Come io vedo il mondo, la teoria della relatività, Saggi  Newton ediz. 1975
  • Gergen K.J, Gergen M.M., La costruzione sociale come dialogo, Logos Edizioni, 2005
  • Heisenberg W.  K., I principî fisici della teoria dei quanti , traduzione di Mario Ageno, Collana Biblioteca di cultura scientifica n.17, Torino, Einaudi, 1948. 
  • Heisenberg W.  K., Mutamenti nelle basi della scienza, traduzione di Adolfo Verson, Collana Saggi, Torino, Einaudi, 1944. 
  • Heisenberg W.  K.,Fisica e filosofia, traduzione di Giulio Gignoli, Collana La Cultura, Milano, Il Saggiatore, 1961
  • Heisenberg W. , Schrödinger E, Born M. , Discussione sulla fisica moderna, Ed. Bollati Boringhieri, 1980
  • Levy P., L’intelligenza collettiva: per un’antropologia del cyberspazio, Feltrinelli, 1996
  • Lewin K., Principi di psicologia topologica, OS, 1970
  • Lewin, Teoria e sperimentazione in psicologia sociale (1951), tr. it., Il Mulino, Bologna 1972
  • Lucangeli D., Cinque lezioni leggere sull’emozione di apprendere, Erikson, 2019
  • Maslow A., Motivazione e Personalità, Armando Editore, 1954
  • Maslow A., Verso una psicologia dell’essere, Astrolabio Ubaldini, 1962
  • Mecacci L., Psicologia moderna e postmoderna, Laterza, 1999
  • Montessori M., Come educare il potenziale umano, Garzanti Libri, 2018
  • Montessori M., Educazione per un mondo nuovo, Garzanti Libri, 2018
  • Rizzolatti G., Sinigaglia C., So quel che fai. Il cervello che agisce e i neuroni specchio, Cortina Raffaello, 2006
  • Rogers C., La terapia centrata sul cliente, Giunti Editore, 2013
  • Rollo M.., L’uomo alla ricerca di sé, Astrolabio, 1983
  • Sahtouris E., The Biology of Globalization, 1998
  • Vygotskij Lev S., Pensiero e Linguaggio, Giunti, 2007

paradigma individualista: atteggiamento per cui ciascuno antepone i propri bisogni ed i propri interessi a quelli dell’altro

integrale : presa di coscienza del fatto che il bene personale non può prescindere da quello collettivo

Giochi di connessione: un insieme di attività formative, variamente definite come team gameteam experienceteam wellbeing (ludiche, esperienziali o di benessere)

modeling: processo di apprendimento che si attiva quando il comportamento di un individuo che osserva si modifica in funzione del comportamento di un altro individuo che ha la funzione di modello. Quindi il comportamento è il risultato di un processo di acquisizione delle informazioni provenienti da altri individui

Life Skills

  • 1. Gestione di sé
  • 2. Gestione delle emozioni
  • 3. Gestione dello stress
  • 4. Empatia
  • 5. Creatività
  • 6. Senso critico
  • 7. Capacità di prendere buone decisioni
  • 8. Capacità di risolvere i problemi
  • 9. Comunicazione efficace 10. Relazioni efficaci

intelligenza collettiva: Il concetto di intelligenza collettiva è stato proposto dal filosofo francese Pierre Levy nei primi anni ’90 del secolo scorso. E’ un tipo di intelligenza basata sulla cooperazione di una comunità di individui, in grado di risolvere i problemi superando i limiti della cognizione individuale.Un nuovo studio effettuato dal MIT, dalla Carnegie Mellon University* e dai ricercatori dell’Union College, ha fornito evidenze a favore di questo importante fenomeno.