Italy
noi@noi-insieme.it

Categoria: Blog

Un Nuovo Software

Smontiamolo ed assembliamolo: se descrivessimo la società globale come un software per computer, dovremo “riprogrammarlo” in modo che la connessione tra le sue parti sia intenzionalmente di trasmissione-donazione-condivisione

Impariamo dai bambini

Questo inizio è condizionato dall’obbligo di indossare la mascherina in aula e dal distanziamento in quanto esiste ancora la possibilità di contagio da coronavirus.
Le famiglie sono confuse e insicure per la salute e la preparazione e culturale dei figli.

UNA NUOVA AMERICA

Così è anche l’America. Ha avuto inizio come grande nazione, ha passato anni belli e fruttuosi. Il dolce sogno americano, dove uomini onesti e volenterosi sono andati avanti. Poi l’America ha raggiunto il suo apice.

PROTEGGIAMO IL MONDO DEI BAMBINI

In natura esiste una forza positiva che può aiutarci a bilanciare il potere negativo dell’egoismo. Se le due forze saranno in equilibrio non potremo ferire e danneggiare nessuno, tanto meno bambini e adulti indifesi.
Ciò richiede un’educazione per tutti, da zero a cento anni, una formazione continua per apprendere come ricevere la forza positiva e il potere della connessione. Come avvicinarci gli uni agli altri senza ferirci.

IL VACCINO PER QUESTA EPIDEMIA

Come la natura è rotonda e integra, così non esiste vittoria se non è di tutti e per tutti. La competizione deve essere una gara comune, con una forte motivazione di reciprocità, di apprensione e di cura, con la piena consapevolezza che “solo insieme” è la cura.

Le basi per una nuova economia

Questa nuova era di grande sviluppo deve verificarsi ora. In tutte le generazioni precedenti non c’era mai stato un bisogno così eloquente di cambiamento, adesso abbiamo la fortuna di vivere e agire in un’epoca di trasformazione economica e sociale mondiale.

Occhiali a specchio

Non gli importa più di magliette nuove, occhiali e cellulari.

L’evoluzione dell’attività lavorativa

Dovremo imparare instaurare nuovi tipi di connessione che vadano oltre la nostra natura. Tali connessioni si svilupperanno a partire da una scelta libera e consapevole di riconoscersi in grado di elevarsi dalla condizione materiale e di poter costruire relazioni diverse da quelle determinate dall’istinto.

L’educazione può cambiare la natura umana?

La differenza tra il ricevere e il donare sta nel risultato: ci avviciniamo l’uno all’altro, ci connettiamo e raggiungiamo una relazione d’amore. Invece della distruzione e dell’odio, troviamo l’amore e quindi il “paradiso in terra”.

VERSO LA SPERANZA

Quando siamo angosciati e perplessi perché le ansie ci sovrastano e non abbiamo nessuno a cui rivolgerci, ci sentiamo come in un vicolo cieco senza via d’uscita, nel buio totale. È proprio da questa oscurità che può nascere un richiamo, una spinta verso un mondo meraviglioso.