Italy
noi@noi-insieme.it

Categoria: Ambiente

PROTEGGIAMO IL MONDO DEI BAMBINI

In natura esiste una forza positiva che può aiutarci a bilanciare il potere negativo dell’egoismo. Se le due forze saranno in equilibrio non potremo ferire e danneggiare nessuno, tanto meno bambini e adulti indifesi.
Ciò richiede un’educazione per tutti, da zero a cento anni, una formazione continua per apprendere come ricevere la forza positiva e il potere della connessione. Come avvicinarci gli uni agli altri senza ferirci.

Il buio e la luce

Un giorno finalmente vide tutta la luce che aveva intorno, vide i suoi amici che stavano germogliando come lui.

L’albero abbattuto

In fondo la vita cos’è se non una lezione da imparare. Non ci vuole molto, ci vuole solo più cuore.

Tre fantasmi

Il contatto con la terra ci porterà a scoprire nuove strade. Ne sono sicura.

Cambiare, per far ripartire l’economia

Si dibatte in tutto il mondo su come e in che misura i paesi dovrebbero riaprire le attività commerciali per prevenire il completo collasso. Ripartire senza prima occuparsi della causa dell’epidemia da coronavirus, probabilmente avrà conseguenze molto più gravi dell’attuale pandemia.

Giulio e il glicine

Giulio è un bambino di 8 anni, una chioma di capelli ricci e nerissimi contrastano con i dentini bianchi sempre in vista in un sorriso abbagliante. Ama vivere all’aria aperta, in particolare gli piace arrampicarsi

Gabbie

Aveva annusato l’affare e aveva acquistato un giardino zoologico in grosse difficoltà economiche. Non amava gli animali. Anni prima si era ritrovato a gestire importazioni di specie esotiche protette.

La volpe racconta

Vicino alla mia casa, c’è un grande prato e poi il bosco. A volte di notte passano animali selvatici. Una sera la vidi. Si fermò, i suoi occhi nei miei.

Il richiamo della natura

illo è un cane speciale con un debole per i bambini. Se un bambino si avvicina, abbassa la testa e si fa infliggere ogni sorta di torture senza emettere un guaito.

Il pianeta rosso

La sezione distaccata del pianeta Marte in Puglia. Questa è la storia di Giulio un ragazzo di 25 anni nato e cresciuto a Taranto. Famiglia regolare. Padre dipendente al porto, madre casalinga, sorella e fratello più piccoli. Ormai la giovinezza è passata.