L’approccio circolare permette di attivare i muscoli dell’empatia e della connessione, con tecniche da tempo sperimentate e convalidate nell’area delle scienze umane; si fonda sul principio della responsabilità reciproca, una base per il miglioramento qualitativo delle relazioni.